Torneo PF Under16 – 5 gennaio 2018 a Farigliano

2018-01-06T18:54:32+00:00

Una bellissima giornata di sport e divertimento per il primo torneo organizzato dalla Pallacanestro Farigliano nel 2018, dedicato alla categoria Under16.

Quattro squadre partecipanti, oltre ai padroni di casa, il Basket Mondovi, il Basket Ceva e dalla Liguria, per la prima volta ad un torneo PF, la Pallacanestro Alassio.

Semifinali al mattino, la prima tra i padroni di casa ed il Basket Mondovi ha vissuto di sostanziale parità per i primi due quarti, poi dopo l’intervallo lungo, la PF ha allungato fino al +10, ma gli ospiti hanno recuperato fino alla parità, nell’ultimo quarto, pur a corto di energia la PF è ancora riuscita ad allungare sul più sei, che le ha consentito poi di chiudere sul 75/70, qualificandosi per la finalissima del pomeriggio.

La seconda semifinale tra Basket Ceva e Pall.Alassio ha visto continui ribaltamenti di punteggio, con i liguri avanti nel primo quarto ed i cebani che nel secondo recuperavano, per poi allungare fino al +12 alla fine del terzo, ma Alassio non mollava e riusciva ad acciuffare il pareggio a 2″ dalla fine, ma l’ultimo tiro era del Ceva, che lo segnava, vincendo la partita, andando così in finalissima.

Nel pomeriggio le due finali : nella finalina tra Basket Mondovi e Pall.Alassio, si assisteva ad un monologo dei liguri sempre in vantaggio di una decina di lunghezze, ma poi nell’ultimo quarto, la stanchezza per la lunga giornata pesava sulle gambe degli Alassini che si facevano raggiungere e superare nell’ultimo minuto.

La finalissima tra i padroni di casa ed il Basket Ceva era molto tirata con continui capovolgimenti fronte nei primi due quarti, ma dopo l’intervallo lungo, i cebani allungavano fino al +15, con i padroni di casa che con le ultime energie rientravamo fino al -7 a 1’30” dal termine, ma gli ospiti controllavano fino al termine vincendo gara e torneo.

La Pallacanestro Farigliano ringrazia le squadre partecipanti e la Tenuta Larenzania di Dogliani per il supporto logistico (pasti e pernottamenti), rinnovando sin da ora l’invito a tutti per il prossimo anno.